10 REGOLE PER NON SBAGLIARE CON I REGALI DI NATALE!

natale3

Ciao ragazzi! Natale è ormai alle porte e in questi giorni è tutto molto più frenetico e caotico. Ho deciso di dedicare questo post, non ad una lista di papabili regali, ma ad alcune regole che mi guidano ormai da anni nella scelta dei regali.

Piccola premessa. Forse mi aggrappo solo più ad un’idea del Natale bello ed idealizzato; guardandomi attorno mi accorgo che molto spesso il mondo va al contrario di come la penso io. La corsa ai regali è diventata ormai un’incombenza ed un peso in questo mondo che va sempre più di corsa. “Non ho tempo di far nulla” è ormai una frase sulla bocca di tutti, una scusa forse? Trovo tristissimo il pensiero che “fare i regali” sia un obbligo per la maggior parte delle persone e non un momento di felicità e condivisione con le persone a cui teniamo. Fortunatamente, però, c’è ancora qualcuno che fa i regali con il cuore e pensando alle persone a cui vuole bene. E’ proprio in quest’ottica che nascono le mie “regole” di oggi. Nella mia modesta esperienza posso garantirvi di averne viste davvero di tutti i colori in questi anni e, con questo post, spero di potervi dare degli spunti di riflessione e, perchè no, qualche consiglio per affrontare al meglio il Natale.

REGOLE PER NON SBAGLIARE CON I REGALI DI NATALE:

  1. Non scegliere i regali in base ai tuoi gusti MA pensa a cosa realmente potrebbe piacere alla persona a cui lo fai. Inutile dirvi che di cose che non userei mai ne ho ricevute parecchie in questi anni!
  2. Scegli un regalo personalizzato per rendere unico il Natale! Ormai le possibilità di personalizzare un oggetto sono davvero infinite,  dai puzzle ai cuscini passando per le tazze e gli orologi, sbizzarritevi!
  3. Ricordati di togliere sempre i prezzi dai cartellini, dai libri e dalle confezioni. Anche sotto lo borse di carta natalizie c’è il prezzo, fai attenzione! Se ve lo state chiedendo, sì ho anche ricevuto regali con ancora il prezzo attaccato!
  4. Se regali dei prodotti alimentari, ricordati sempre di controllare la data di scadenza e gli ingredienti per eventuali intolleranze alimentati. Ci credereste se vi dicessi che ho ricevuto una tisana scaduta un anno prima?
  5. Se vuoi regalare prodotti di abbigliamento, accertati sempre della taglia. Purtroppo regalare qualcosa di troppo piccolo o di troppo grande non è mai bello. Anche la scelta dell’abbigliamento ovviamente deve essere fatta in base allo stile della persona a cui si regala. Evita di fare gli azzardi troppo grandi!
  6. Non aspettare l’ultimo minuto per acquistare qualcosa! Valuta attentamente tutte le offerte e le possibilità del mercato. Se non hai tempo di girare per supermercati, dedica mezz’oretta al giorno per fare ricerche online. Ormai gli shop online sono davvero moltissimi, non dimenticare di dare un’occhiata ad Amazon (consegna super rapida con Amazon Prime) ed Etsy (artigianato e regali personalizzati).
  7. NO alle carte regalo soprattutto per i bimbi! Lo so che molti di voi non saranno d’accordo su questo punto, ma non sono una fan delle carte regalo. Penso sia una scusa per lavarsene le mani, “Non so mai cosa regalarti, così scegli quello che ti piace” is the new “Non avevo tempo di cercare e di mettermi nei tuoi panni per capire cosa ti piacerebbe ricevere”. Non apprezzo, in particolar modo, le carte regalo per i bambini/ragazzini. Per loro Natale vuol dire pacchetti, giocattoli, gioia, attesa, mistero, felicità non un cartoncino asettico con cui i genitori compreranno qualcosa. Se, invece, siete amanti delle carte prepagate, pensate bene ad un budget anche in base al negozio in cui l’acquistate. Per esempio con una carta regalo da Intimissimi da 30€ da dividere per due al massimo mi compro un paio di mutande! (Ebbene sì, ho ricevuto anche quella!).
  8. Se davvero non hai idee o hai un budget limitato (non c’è nulla di cui vergognarsi) puoi decidere di realizzare tu stesso dei piccoli pensierini. Trovo particolarmente carino realizzare dei sacchetti alimentari con all’interno biscotti, pasta o marmellate tutte rigorosamente fatte in casa.
  9. Dedica del tempo alla realizzazione del pacchetto e delle buste regalo. Soprattutto a Natale anche l’occhio vuole la sua parte! Sbizzarisciti con i colori e con i materiali. Basta un foglio di carta marrone con dei fili brillantinati, degli adesivi colorati e il gioco è fatto! Se potete, non riciclate brutalmente confezioni ricevute in passato. (Ci credereste se vi dicessi che un anno ho ricevuto il mio regalo incartato esattamente nella stessa busta e con lo stesso fiocco con cui avevo fatto a mia volta il regalo l’anno prima?!).
  10. Ricorda sempre che un regalo fatto con il cuore e pensando alla persona a cui lo stai facendo è la cosa migliore che tu possa fare. Fallo perchè ci tieni, perchè vuoi rendere felice qualcuno, perchè sei riconoscente, perchè vuoi dimostrare il tuo affetto a quella persona, non perchè sei obbligato.

Spero che questa piccola guida vi abbia fatto divertire e, perchè no, anche un pò riflettere. Sono “regole” che fanno parte del mio modo di essere da sempre, ma mi rendo conto che purtroppo non è così per tutti. Voi avete avuto delle avventure particolari con i regali di Natale? Comprate i regali tutti insieme, oppure man mano che trovate qualcosa che vi ispira? Cosa ne pensate di questo argomento? Vi piacerebbe un post con idee per i regali di Natale? Fatemelo sapere nei commenti, sono molto curiosa di sapere cosa ne pensate.

Annunci

12 risposte a "10 REGOLE PER NON SBAGLIARE CON I REGALI DI NATALE!"

  1. Ti do ragione su tutto. Io aggiungerei “incarta sempre i regali” anche se si tratta di card o soldi o biglietti vari.. al compleanno ho ricevuto una fotocamera che volevo da anni… senza pacchetto! Per me è stato come dire “non avevo voglia di pensare alla carta, ti basti il regalo”.

    Piace a 1 persona

  2. Bellissimo articolo, mi trovo d’accordo su quasi tutti i punti! L’unico su cui sono titubante riguarda la carta regalo. Secondo me alcune volte può essere la soluzione, soprattutto se non si conoscono affatto i gusti dell’altra persona (ad esempio quando si appartiene a un’altra generazione, cioè zii, nonni, ecc). Preferirei di gran lunga, infatti, ricevere un buono anziché un regalo che non mi rispecchia affatto e che lascerei in cantina (come purtroppo mi capita spesso). Però per i bambini il pacchetto è d’obbligo, su quello concordo pienamente. Complimenti per l’articolo, ben scritto e i consigli sono davvero utili. Un bacione :*

    Piace a 1 persona

    1. Ciao carissima! Grazie infinite per essere passata sul mio blog ❤ Hai ragione, è meglio ricevere una carta regalo piuttosto che qualcosa che non rispecchia i nostri gusti. Però ti posso garantire che apprezzo molto di più un pensierino comprato da una persona anziana al mercato pensando a me piuttosto che una busta fatta solo per sbrigarsi velocemente da un giovincello. 🙂 Non so se sono riuscita a spiegarmi 😉 Mentre per i bambini, per quanto mi riguarda, sono di gran lunga meglio i regali ❤ Un bacione cara ❤

      Mi piace

  3. Tutti consigli utilissimi 🙂 Purtroppo anche a me sono capitate varie disavventure coi regali, tipo ricevere qualcosa che la persona che me l’ha regalata palesemente aveva in casa. Voglio dire, non c’è nulla di male se il regalo è fatto col cuore e scegliendo in base ai gusti di chi lo riceve, ma se sa di qualcosa di regalato giusto perché si deve per forza allora fai più bella figura a presentarti a mani vuote, no?

    Piace a 1 persona

    1. Hai perfettamente ragione tesoro! Anche io riconosco subito i regali palesemente “riciclati” e molto spesso anche da persone che di problemi economici non ne hanno proprio. E’ davvero triste e brutto, completamente contro la mia idea di festa e di condivisione con le persone a cui si vuole bene. Le persone che fanno qualcosa davvero pensando a te sono proprio poche (per quanto mi riguarda) ❤

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...