LA MIA ESPERIENZA CON B-SELFIE: ACIDO IALURONICO SENZA SIRINGHE!

bselfie

Ciao ragazzi e ben tornati sul blog! Oggi vi racconto la mia esperienza con B-Selfie. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

B-Selfie è un prodotto innovativo, che vi permette di rinvigorire il vostro contorno occhi senza ricorrere a quelle fastidiose punturine di acido ialuronico. Non avevo mai provato nulla di simile e, come sapete, mi piace sperimentare un pò di tutto quindi ho accettato con piacere l’opportunità di provarlo.

Il trattamento completo si ottiene facendo 4 applicazioni a distanza di 48h l’una dall’altra. Si può applicare prima di andare a dormire, rimuovendolo poi la mattina successiva. La confezione include due patches per gli occhi un pò particolari: la zona centrale è caratterizzata da micro strutture cristallizzate contenenti acido ialuronico mentre la zona perimetrale è quella che serve per tener attaccato il patch. Il patch viene applicato sotto l’occhio e per circa 10 minuti bisogna massaggiare la parte centrale del cerotto per far in modo che l’acido ialuronico penetri la prima parte del derma.

Ora veniamo alle mie impressioni con la piccola premessa che non ho ancora particolari esigenze di filler sotto l’occhio, ho solo qualche piccola rughetta di espressione quindi la mia opinione si basa sulla mia esigenza personale. Ho applicato il patch senza problemi, ma ho riscontrato fin da subito che la zona del perimetro tira davvero un pò troppo la pelle sotto l’occhio. Una volta applicato ho massaggiato con il dito la zona centrale e la sensazione è quella di piccolissimi aghetti che penetrano la pelle. Un pò la sensazione che si ha quando si tocca un’ortica, è decisamente sopportabile! Non ho provato alcun tipo di fastidio nè sugli occhi nè sulla pelle circostante, solo un leggero pizzicore al passare del dito, sintomo dell’efficacia del trattamento.

bselfie3
Prima – Dopo

Non sono riuscita a prolungare il trattamento per tutta la notte perchè il patch mi tirava un pò troppo sotto l’occhio, l’ho comunque tenuto in posa per qualche oretta. La sensazione successiva all’applicazione è di una zona contorno occhi più rimpolpata e rinvigorita, molto più morbida e rilassata al tatto. Le rughette non sono del tutto sparite ma sembrano un pò più attenuate. La differenza è davvero minima, come si può notare dalla foto, anche perchè non ho ancora particolari problematiche da correggere. Tuttavia, devo dire che l’idea di questo trattamento mi piace molto ed è davvero innovativo. Ovviamente l’acido ialuronico viene poi progressivamente assorbito dalla pelle quindi il trattamento deve essere poi ripetuto per mantenere l’effetto nel tempo.

B-Selfie lo potete trovare in moltissimi punti vendita (qui) presenti in tutta Italia oppure online su questo sito. La confezione per un trattamento ha un costo di 26€ e lo puoi trovare anche su AMAZON  (qui)B-SELFIE EYEZONE CARE ( Trattamento Antirughe).

Ecco tutti i link necessari per avere maggiori informazioni su B-Selfie:

E voi ragazzi, sareste curiosi di provare questo genere di trattamento? Avete mai provato le classiche punturine di acido ialuronico? Che cosa ne pensate?

Annunci

2 thoughts on “LA MIA ESPERIENZA CON B-SELFIE: ACIDO IALURONICO SENZA SIRINGHE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...