Cracker vegani ai semi di lino: 3 modi per servirli

Finalmente è sabato! Con l’arrivo del weekend si concentrano gli incontri con gli amici e parenti, quindi quale miglior occasione per preparare un aperitivo a base di finger food?! Proprio per questo, oggi voglio parlarvi dell’ultima mia “scoperta” in fatto di snack: il cracker bio Omega3 (“La finestra sul cielo”).

Non so se lo conoscete, ma da quando l’ho provato non posso più farne a meno! Penso di preferirlo agli altri per la presenza dei semi di lino che donano un tocco oleoso e piacevole al cracker, oltre che ad avere tantissime proprietà e benefici (naturale).

Sono cracker a lievitazione naturale su pasta madre, certificati VeganOk (però contengono tracce di glutine) e arricchiti con Omega3. Siccome ci tenevo tantissimo a farli conoscere anche ai miei amici, ho deciso di proporli come finger food durante un’apericena.

salsa

Ma con cosa accompagnarli? Ho preso un formaggio spalmabile (potete utilizzare anche un formaggio Vegan Free) e l’ho diviso in tre parti uguali. Ad ogni porzione ho aggiunto un gusto diverso: menta (coltivata ed essiccata da noi), erba cipollina e zenzero ed, infine, peperoncino (coltivato ed essiccato da noi).

Ovviamente ci conviene assaggiarle in ordine crescente di sapore, per non rovinarci i gusti. Per rendere le salse più omogenee e morbide ho aggiungo un filino d’olio, ottenenedo cosi 3 salse dai gusti decisamente diversi ma che, se accompagnate ai cracker, sono esplosive!

Tutti hanno apprezzato lo snack e, soprattutto, i cracker hanno fatto un figurone (il loro prezzo si aggira intorno ai 3,40€ per confezione – 10 porzioni).

crackers

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...